domenica 19 giugno 2011

Salade Niçoise

L'altro giorno guardando per caso delle foto, ho ricordato la bellissima vacanza dello scorso anno in costa azzurra . Nizza ci ha accolto benissimo, la vacanza è stata super sia per la sistemazione che abbiamo trovato grazie a questo fantastico sito  www.homelidays.com che consiglio a tutti, sia come cibo, che come vita.
Nizza è una città meravigliosa, piena di vivacità e allegria, con la sua promenade des anglais lunga ben 5 km, i suoi colori e la sua gente.
Beh colta da un attimo di nostalgia, e approffittando della richiesta del mio amico Frà di qualche piatto leggero,  mi sono regalata questa stupenda Salade Niçoise,  uno dei piatti tipici che potete gustare ovunque in giro per la città e per tutta la Costa azzurra.
E' un' esplosione di colori e di gusto. Provatela  e fatemi sapere


Ingredienti per 4 persone

1 trancio di tonno crudo
(o 4 scatolette di ottimo tonno già pronto)
200 ml. di olio d'oliva
1 foglia di alloro
4 rametti di timo fresco
300 gr di patate da insalata
240 gr di fagiolini freschi o surgelati
50 ml di aceto di vino bianco
1 peperone verde tagliato a julienne (cioè a striscioline della dimensione di un fiammifero)
2 cipolle (possibilmente rosse)
1 cespo di lattuga
4 pomodori grossi tagliati a spicchi
4 uova sode tagliate in quarti
50 gr di acciughe in scatola sgocciolate
30 olive nere intere (o se preferite snocciolate)


Preparazione
La versione originale prevede la cottura del tonno crudo in forno per 30 minuti, a 150 °, in una teglia con un goccio di olio e aromatizzato con una foglia di alloro e del timo. Cuocete  e fate raffreddare per 20 minuti nell'olio di cottura, poi sgocciolare e mettete da parte l'olio.
Io con la fretta  ho optato per delle scatolette di tonno di ottima qualità. Con quello fresco sarà ancora più buona.

Nel frattempo cuocete delle patate. Mettetele in acqua fredda non sbucciate  e lasciate cuocere  per 35 minuti o fino a cottura (se infilate un coltello e questo affonderà  allora sono cotte), scolate  e lasciate raffreddare, una volta fredde, tagliate a fette spesse. Tenete  da parte.

Fate sbollentare i fagiolini  in acqua salata per 8 minuti o fino a cottura. Una volta cotti immergeteli in acqua fredda e scolateli. Tenete  da parte.

Preparate la vinaigrette  con aceto, sale, e l'olio di oliva (quello di cottura del tonno) o delle scatolette e con un po' di olio in aggiunta.

A questo punto alle patate unite i fagiolini, i peperoni, la cipolla tagliata a fettine sottili, e un po' della vinaigrette.  Salate e pepate a piacere.

Prepariamo ora la presentazione nei piatti.
Disponete due, tre foglie di lattuga per piatto che saranno la base su cui sarà servita la vostra insalata nizzarda, aggiungere un po' di patate e fagioli  peperoni  e cipolla. Aggiungere il tonno che avrete fatto a pezzetti e sul bordo del piatto alternate gli spicchi di pomodoro con i quarti di uova.

Infine guarnite  ogni piatto aggiungendo sopra alle verdure, le acciughe e una manciata di olive intere.
 Servite a parte la vinaigrette rimasta.





Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...