martedì 28 giugno 2011

Panna cotta agli agrumi di Sicilia

Vi capita mai di avere voglia di qualcosa fresco e non stucchevole e magari velocissimo da preparare. Beh allora non potete non optare per questo dolce  molto conosciuto ma questa volta con un elemento in più che lo rende assolutamente estivo e fresco.
Durante il periodo invernale  la panna cotta è uno dei miei dolci preferiti, ma oggi ho voluto stupirvi con questa versione, aromatizzata al limone.
Ho scelto di servirlo in bellissimi bicchieri anni '50, che si presentano benissimo e mi tolgono un po' di ansia da presentazione!





Ingredienti per 4 persone

500 ml di panna fresca
100 gr di zucchero
una stecca di vaniglia (o 1 bustina di vanillina )
1 limone di Sicilia non trattato
2/3 fogli di colla di pesce

Ammollate i fogli di colla di pesce in acqua fredda per 10 minuti.
Scaldate in una casseruola la panna  e lasciare bollire per qualche minuto.
Aggiungete alla panna il bacello di vaniglia,
aggiungete lo zucchero e mescolate.
Aggiungete la scorza di un limone non trattato e 1 cucchiaino di succo di limone.
(Se vi sembra di azzardare con il succo potete eliminarlo. La scorza farà comunque la sua parte)
Togliete il bacello di vaniglia.
Strizzate i fogli e mescolateli bene alla panna calda.


Versate la panna all'interno degli stampi o dei bicchieri che avete scelto.

Lasciare intiepidire e mettere in frigo per 3 ore.



variazioni sul tema

Preparare la panna cotta come avete visto è un gioco da ragazzi,
potete quindi sciegliere tra la versione rivisitata agli agrumi, (potreste anche optare per la scorza d'arancia) oppure per la versione classica che non prevede il limone.



Se avete altre idee, perchè non mi suggerite qualche variante?
attendo i vostri commenti!



Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...