lunedì 11 luglio 2011

Pennette agli agretti e pancetta

D'estate è sempre una lotta sul cosa proporre alla famiglia, si perchè pur sperimentando molte ricette, a volte capita di non avere idee, così l'altro giorno al supermercato, mi sono lasciata ispirare dagli agretti, che sono meglio conosciuti come barba di frate. Non li avevo mai provati,  il sapore non riesco ancora a definirlo, secondo me ricordano un po' il cuore del carciofo, anche se ovviamente non c'entrano nulla.
Il risultato è questa pasta  molto gustosa e diversa dal solito sugo, condita con una combinazione di agretti e pancetta  e mantecati con un cucchiaio di mascarpone.!

Quindi se pensavate di avere fatto un piatto dietetico, con gli ingredienti che ho aggiunto, dimenticatevi il dolce!, per la cronaca potete secondo me sostiuire il mascarpone, con la ricotta, oppure mettete qualche cucchiaio di panna liquida mentre potete sostituire la pancetta con il prosciutto crudo tagliato a dadini.

Quindi se volete preparare un piatto alternativo e anche veloce questo lo potete provare tranquillamente!
Io ho usato le pennette, ma secondo me potrebbe stare molto bene la pasta  fresca al torchio come i bigoli!

Voi cosa preferite?
Intanto vediamo come l'ho preparato!

Ingredienti per 2 persone

 2 etti di pasta
1 confezione di barba di frate
1 confezione di pancetta affumicata/dolce
1 cucchiaio di mascarpone
1 spicchio di aglio
formaggio grattuggiato una spolverata
1 cucchiaio di olio e.v.o. (extravergine di oliva)
peperoncino (a piacere)

preparazione
Sciacquate gli agretti e sbollentateli in acqua per qualche minuto eliminando le parti più dure.
In una casseruola aggiungete 1 cucchiaio di olio e la pancetta, dopo poco unite gli agretti.
Lasciate andare per 5 minuti.
Spegnete il gas e unite il cucchiaio di mascarpone mescolate.

Scolate la pasta al dente e aggiungetela al condimento facendola mantecare a fuoco vivo per qualche istante insieme a un po' di acqua di cottura e una spolverata di parmigiano.

Servite subito.

Preparato e mangiato!:)







4 commenti:

Eri ha detto...

Ciao, come stai? eccomi finalmente alla visita del tuo blog e delle tue ricette e... wow che bontà!!! Tante ricette da provare, come questa per esempio! peccato che proprio dall'inizio dell'estate mi sia messa (anzi, ho dovuto per problemi di salute) iniziare la dieta e anche se adoro cucinare e per me il cibo è una delle passioni della vita, ora il problema grammi e calorie è all'ordine del giorno! Ho letto che organizzi anche corsi, complimenti!
Mi sono registrata come follower, quindi, a presto!
Erica (FE)

Suzy ha detto...

Ciao Eri, grazie di essere venuta, e grazie della tua iscrizione!
Mi fa piacere che qualche piatto abbi attirato la tua attenzione.
Immagino che per chi ha la passione della cucina sia un po' difficile restare a dieta.Io faccio fatica diciamo che evito di strafare.Però ci sono troppe cose da provare soprattutto dolci!
Spero di leggerti presto!

Baci

Susy

Maria Antonietta ha detto...

Ciao Susy,
sono Maria Antonietta,la moglie del tuo amico Francesco Licciardo..che mi ha caldamente suggerito di visitare il tuo blog per ravvivare la mia cucina..ed io, che sono innamorata di lui e amante dei fornelli, ho seguito il consiglio! Vorrei provare la tua ultima ricetta, ma poiché non mi pare di aver notato gli agretti (di cui, confesso, ignoravo l'esistenza!)in zona supermarket o fruttivendolo, mi chiedevo se la più comune rucola potesse andar bene come "surrogato", che dici?
Un saluto da profondo e caloroso Sud
Maria Antonietta

Suzy ha detto...

Ciao Maria Antonietta!
che piacere conoscerti:)
Finalmente ci parliamo, spero ovviamente un giorno di vederti dal vivo:)
Per gli agretti mi sa che la stagione è finita, io credo di avere trovato gli ultimi l'ultima volta che li ho comprati, perchè non li ho più visti nemmeno io al supermercato!

Comunque se anche non li trovi, potresti usare la rucola, ovviamente il sapore è tutto diverso, ma è certamente un piatto alternativo ancora, l'unico consiglio che ti posso dare è per la rucola di non cuocerla, ma aggiungila alla fine quando metti la pasta nel sugo a mantecare.

oppure un'altra verdura alternativa buonissima per condire la pasta è il porro che è delicato, (cotto lentamente con una noce di burro per 10/15 minuti, con sale e pepe) che si sposa benissimo con la pancetta e il mascarpone, o la panna liquida.


Altra verdura ( per un altra versione di pasta) è il peperone rosso e giallo che buonissimo sia con la pancetta o la salsiccia, e spicchio d'aglio, oppure ottimo da solo!


Scusa se mi sono dilungata ma mi hai fatto venire in mente anche queste soluzioni:)

Grazie e a presto!
Scrivimi pure quando vuoi per qualsiasi dubbio e ricetta o sperimentazione!!
Salutami Frà:)

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...