venerdì 8 luglio 2011

Panini al latte

Adoro il pane e  trovo straordinario riuscire a fare a casa qualcosa che ho sempre guardato con l'acquolina in bocca al di là della vetrina del fornaio, pizze, focacce dolci che meraviglia! A casa ho provato a fare un po' di tutto e questa è una delle cose che mi è venuta meglio! Matteo quando li ha assaggiati, quasi quasi ha pianto:) si perchè mi ha detto che sono uguali ai panini che faceva sua nonna  Ardene quando aveva il forno!.
Beh competere con un ricordo così dolce non è per niente facile quindi ne sono orgogliosa.!
Ci sarà qualcuno che mi prenderà per matta, o esaltata! ma per chi fa parte di questo mondo culinario, basta poco per rendere felice una giornata!

Comunque i panini sono risultati veramente buoni e morbidissimi! possono essere usati sia con  farcitura dolce che con salata. Ottimi come tramezzini per le feste, pin-nic  o come colazione.




Impasto per circa 30 panini

Ingredienti
50 gr di burro
500 gr di farina manitoba
300 ml di latte
25 gr di lievito di birra
60 gr di zucchero
7 gr di sale

inoltre
latte e 1 uovo per spennellare.

Sciogliete il burro, stemperate il lievito di birra nel latte caldo ( non troppo) a cui avete aggiunto un cucchiaio di zucchero.
Lasciate riposare per 10 minuti.
In una terrina mettete la farina insieme allo zucchero e al burro a al sale.
Aggiungete il latte a filo e impastate molto bene.
L'impasto deve risultare morbido ma non appiccicoso.
Lasciare lievitare per circa due ore.

Dopo la lievitazione, prendete una parte d'impasto e fatene un cilindro.
Con l'aiuto di un tarocco staccate dei pezzi di circa 30 gr.

Formate dei panini.

Foderate una teglia di carta da forno, e distanziate adeguatamente i panini.

Spennellate con latte.
Lasciate lievitare altri 30 minuti, e spennellate con un uovo sbattuto.


Infornate  a forno caldo 220° per 18 minuti.


Fonte: Giallo zafferano











Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...