venerdì 27 gennaio 2012

Crespelle al radicchio e crema di formaggio


E i primi 10 giorni di dieta sono passati tiè!!è come se fosse stato un mese! è stato terribile, poi quando si ha un blog sapete benissimo che è molto difficile resistere, e certo voi tutte carissime con tutti i vostri piatti, non mi avete aiutato per niente!! grazie mille!!
Comunque resistere a qualche pezzetto di cioccolato  è stato impossibileee!!però a mia discolpa era piccolo e fondente.!
In questi giorni di dieta che continueranno non so per quanto, poi ho adottato la tecnica di mangiare insaltoni e zuppe la sera, e di fare una corsa almeno due volte la settimana, se riesco a mantenere questi standard non dico che diventerò magra e sciupata e che mi cadranno i pantaloni però almeno sarò a posto con la coscienza!
Non so ancora se ho ottenuto qualche risultato, la mia bilancia è un po' una banderuola, a seconda di chi si pesa o dove la metti fa un po' il peso che le pare, il che è un bene quando per magia ti fa sparire 3 kg in una volta e te ti guardi allo specchio quello alto che ti inquadra solo a faccia e ti senti una stragnocca e dici beh dai però non sono poi così grassa!( povera illusa è il culo e i fianchi  che ti devi guardare!) ma in quel momento te ne freghi  ti vedi già con i leggins e una gonna da 18enne.
Peccato che tutto ti crolla quando magari torni nel pomeriggio perchè ti gongoli di avere perso già dei kg e allora ti ripesi ed ecco la str..a, che ti segna quei kg che ti aveva tolto la mattina!!
Allora dai la colpa a uhm forse mi devo pesare senza canottiera e senza calze ( essì il peso della canotta e dei calzettoni è considerevole)sarà mica stata l'insalata che gonfia, o il ciclo che un po' in anticipo??? ( si di 20 giorni??), o forse perchè non hai comprato quella ca...o di activia che ti mandano in onda 300 volta al giorno! essì è proprio colpa  del Bifidus acti-regularis!



Vi lascio ora una ricettina vegetariana o quasi che sicuramente si pone ta le ricette "sto dimagrendo ma non grazie a questa", no dai a parte gli scherzi non è pesantissima ma è comunque un pasto completo, quindi se avete anche un secondo fate delle porzione piccole.
p.s. Il risultato è molto più morbido e cremoso da quello che sembra, anche perchè qui era il giorno dopo e si era rassodata.

Ingredienti per 4/ (6 se fate delle piccole porzioni avendo anche un secondo)
per il ripieno

2 cespi radicchio
1  etto prosciutto crudo
vino bianco
1 cipolla
+ crema al formaggio ( vedi sotto)

per le crespelle

2 uova
2 dl di latte
poco sale
60 gr di farina


per la crema al formaggio

70 gr asiago
70 gr di grana grattuggiato
1 formaggino
70  gr di gorgonzola
latte q.b


besciamella

50 gr burro
50 gr di farina
1\2  l. latte
noce moscata
sale pepe q.b


Preparate le crespelle, mescolando le uova e la farina sale  con l'aiuto di una frusta e aggiungendo il latte. Tenere a riposare in frigo per una mezzora
Fare crespelle come d'abitudine su una padella in cui avrete aggiunto un goccio di olio e asciugato con l'aiuto di un foglio di carta assorbente.
Una volta preparate  mettete sulla carta da forno e tenere da parte.

Fate appassire il radicchio in un tegame, una volta che avrà perso l'acqua aggiungere un goccio di olio di oliva.,  il prosciutto crudo a pezzetti e la cipolla tritata, appena rosolato sfuma con vino bianco e lascia evaporare.  Aggiustate di sale e tenete da parte.

Preparate ora la crema di formaggio facendo scaldare con il latte l'asiago, il grana il formaggino e il gorgonzola, fate sciogliere fino a farne diventare una crema che userete per terminare il ripieno delle crespelle.Tenete da parte.

Prepara la besciamella come d'abitudine: prendete una casseruola in cui aggiungete il burro, mescolate la farina insieme al burro mentre questo si scioglie, una volta che il burro avrà inglobato tutta la farina, aggiugete il latte un po' alla volta e mescolate, lasciate addensare.
Aggiustate di sale e noce moscata.

Prendete una pirofila da forno e aggiungere sul fondo un po' di besciamella spalmate bene su tutta la superficie. 
Ora adagiate la prima crespella, su una metà aggiungere il radicchio eventuale sale e crema di formaggio, chiudete. Continuate così. Una volta esaurito il primo strato spalmare altra besciamella, un po' di grana, e terminare con altre crespelle farcite.
Ultimare con besciamella grana grattuggiato, un po' di pane grattuggiato ( per fare la crosticina) e qualche fiocchetto di burro.

Metterle in forno per 15 minuti  finchè non saranno dorate.









Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...