lunedì 24 dicembre 2012

Strudel di mele e Auguri di Buon Natale




Anche quest'anno il Natale è arrivato in un battibaleno, e porta con sè tanta voglia di stare bene in famiglia, come tutti gli anni mi ritrovo però sopraffatta dall'ansia, un po' per tutto, dalla corsa ai regali, al cucinare come una matta, a fare biscotti da impachettare per non fare scontento nessuno, così mi ritrovo più che felice e serena, molto stanca  e molto nervosa,  a prendere dei gran pastigioni per il mal di testa! Forse dovrei un attimo rivedere il senso del Natale.!
Vabbè, l'altra sera per esempio mi sono lanciata nello strudel, per la gioia di mio marito che lo adora!
il risultato è stato uno strudel un po' troppo grande:P, che ho dovuto curvare perchè sennò non stava nelle teglia.
Il ripieno è veramente buono, sulla pasta ho seguito la ricetta base di un classico libro di ricette che avevo in casa da molto tempo. Ho fatto un unico errore, la pasta va tirata meno sottile, la prossima volta cercherò di rimediare!
Certamente dalle regioni patria di questo fantastico dolce potranno arrivare suggerimenti e consigli per come migliorare la ricetta! La prossima volta voglio tentare con la  pasta sfoglia.

Colgo l'occasione di fare a tutti i miei sinceri auguri di Buone Feste!!
Buon Natale a tutti!


Strudel di mele

Ingredienti

250 gr di farina
1 bicchiere scarso di acqua tiepida
1 cucchiaio dìolio
1 uovo
una presa di sale
olio per spennellare

per il ripieno

1 kg di mele
il succo di 1 limone
100 gr di zucchero
una punta di un coltello di cannella in polvere
100 gr di uva sultanina
70 gr di burro
70 gr di pangrattato
50 gr di zucchero a velo


Mettete la farina in una terrina, al centro versatevi un po' di acqua tiepida, l'olio,l'uovo, e il sale.
Mescolate bene e quando avrete ottenuto una palla elastica, ungetela con unn po' di olio, e lasciatela riposare per 40 minuti, sotto una terrina scaldata precedentemente con acqua bollente.

Nel frattempo tagliate le mele  a fettine sottili senza torsolo, mettere a bagno l'uvetta per 10 minuti.
Spruzzate le mele, con del succo di limone, aggiungete lo zucchero a cui avete aggiunto prima la cannella, l'uvetta asciugata.
Fate tostare il pan grattato in 50 gr  di burro sciolto, per circa 3 minuti.

Ora stendete la palla di pasta con l'aiuto del matterello su uno strofinaccio pulito. Dategli una forma rettangolare, e aiutatevi con il dorso unto delle mani cercando di allargarla, fino a farla diventare una sfoglia sottile, ma non troppo perchè poi si potrebbe rompere.





Riadagiate la sfoglia su un canovaccio abbastanza grande da contenerla  e stendete il ripieno aiutandovi con  le mani.

Ora con l'aiuto del canovaccio arrotolate il vostro strudel.

Cuocete in forno a 220° per 45 minuti.





 
Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...