lunedì 4 marzo 2013

Melanzane alla parmigiana light

Come quasi tutte le mie ricette, questa nasce dalla necessità di cucinare qualcosa di veloce con i pochi ingredienti che avevo in casa con il poco tempo a disposizione.
Ovviamente non mi permetterei mai di avvicinarla lontanamente alla versione classica, fritta. Ma può essere una degna cugina se si ha fretta e non si ha voglia di friggere. Il risultato è ottimo e ovviamente è finita in un baleno!

Ingredienti per 2 persone.

1  melanzana grande
1  tazza di passata di pomodoro
1 mozzarella
parmigiano reggiano a volontà
2 uova
100 gr di pane grattuggiato
un goccio di latte ( per diluire le uova battute)
olio q.b
sale q.b
1 spicchio di aglio

per più persone raddoppiate le dosi!

Esecuzione

Accendete il forno a 200 °, prendete la melanzana e tagliatela a fette spesse. Quando il forno sarà caldo infornate le fette di melanzane su una tegliacoperta di carta da forno.

C'è chi elimina la buccia della melanzana, io non l'ho fatto, decidete voi.

A parte fate sobbollire il pomodoro con un po' di odori, io ho messo l'aglio poi l'ho tolto.
Se non avete voglia potete eliminare questa fase e aggiungere direttamente la passata  a crudo.
Se usate questa seconda opzione i piatto sarà ancora più light.

Ora quando le melanzane saranno un po' asciugate, fatele raffreddare ed una ad una passatele prima nell'uovo battuto diluito con il latte e poi nel pan grattuggiato a cui avete mescolato un po' di sale.
Ripetete l'operazione fino ad esaurimento delle melanzane.
Ora che tutto è pronto, prendete una teglia piccola in pirex o ciò che avete e inziate a stratificare la vostra parmigiana.

Aggiungete sul fondo un po' di olio crudo,+melanzane+ pomodoro+ formaggio grattuggiato+ mozzarella+ sale. Ripetete fino ad esaurimento, terminare con pomodoro, parmigiano, mozzarella, e un po' di pane grattuggiato che vi aiuterà a fare la crosticina.

Infornate a 200 gradi per 20 minuti, e gli ultimi 5 aggiungete la funzione grill affinchè si colori la crosticina.

Potete anche decidere di farla nel micronde viene comunque benissimo!

Vi assicuro che ci ho messo più tempo a scrivere la ricetta che  a farla!

 
 


 
 
 
 
 
Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...