domenica 17 febbraio 2013

Crème brûlée

 
 
Questo è un dolce che riscuote sempre molto successo, perchè è così buono che ne mangeresti in continuazione!Per fortuna sono monoporzione quindi non si può esagerare:)
Io ho trovato questa versione che mi soddisfa appieno.
Consiglio però di regalarsi il caramellizzatore, perchè nel caso dell'utilizzo del grill c'è una discreta possibilità che la crema si squagli irrimediabilmente.
Occorrono inoltre delle cocottine che possano essere usate in forno.



Ingredienti per 6 persone

125 di latte
500 panna liquida fresca
8 tuorli
130 gr di zucchero
1 bacello di vaniglia
scorza di limone grattuggiata ( se vi piace)

zucchero di canna per caramellizzare

Accendete il forno a 180°, nel frattempo in un tegame versate la panna e il latte con la vaniglia e se volete anche una grattuggiata di scorza di limone.
Portate leggermente a bollore e spegnete il fuoco.
A parte mescolate in un recipiente i tuorli con lo zucchero. Mescolateli delicatamente senza montarli.
Ora filtrandola versate la panna nel recipiente con i tuorli e lo zucchero.
Mescolare il tutto.
Versate il tutto nelle cocottine che utilizzerete per servire, e adagiatele in una casseruola abbastanza grande che le contenga,dovranno infatti cuocere a bagnomaria. A questo punto molto delicatamente versate acqua calda nella casseruola fino a raggiungere i 3/4 delle cocottine.

Mettete in forno per circo 50 minuti o fino  a quando si sarà formata una patina rosa sulla crema rassodata.

Lasciate raffreddare e riponete in frigo per qualche ora.

Prima di servire spolverizzate di zucchero di canna la superficie delle cocottine e utilizzando l'apposito attrezzo caramellizate la parte superiore. Si creerà una bellissima crosticina bruna  che in pochi attimi si solidificherà creando quindi il contrasto croccante che rende questo dolce davvero sublime







 
Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...