sabato 6 agosto 2011

Bruschette di melanzane con salsiccia e stracchino


Oilà fanciulle vi do il buongiorno e vi auguro un felice sabato!anche se ormai sono le già le quattro del pomeriggio!
Ieri sera siamo usciti a cena, con amici, SOLI senza la pupa,per la prima volta dopo 3 mesi , che è rimasta con il nonno.
Devo dire che rispetto allo scorso anno, si perchè ogni anno c'è questo appuntamento nello stesso ristorante, le aspettative sono rimaste un po' deluse, mentre tutti gongolavano per il cibo io e la mia metà a fine cena ci siamo confrontati e devo dire che il nostro parere è stato identico, "niente di eccezionale" ora le cose sono due o i nostri standard si sono elevati:))) (e ovviamente questo è solo merito mio, per la mia altissima arte culinaria:)) oppure loro hanno peggiorato un tantino!
Comunque il risultato è che, se ovviamente è ineguagliabile rilassarsi in attesa delle pietanze già pronte,
a casa nostra si mangia molto meglio!

Vabbè dai ogni tanto è bello fare qualcosa di diverso:)
Per cui sempre decantantovi  senza modestia la mia arte culinaria!, oggi vi ho preparato queste bruschette di melanzane, senza pane però, che sono abbastanza leggere, ( si tratta pur sempre di verdura  no?!) anche se condite con  salsiccia e stracchino,o mozzarella.
Mi è venuta questa idea perchè avevo voglia di bruschette ma non avevo il pane, per cui ho utilizzato l'unica cosa che avevo in frigo una melanzana  un po' triste.




per 4 persone

Ingredienti
2 melanzane medie
2 salsiccie
1 confezione di stracchino da 200 gr e/ o mozzarella da 125gr
sale
pepe
timo q.b

  • Preriscaldate il forno a 180 °.
  • Con l'aiuto di una mandolina affettate le melanzane con almeno 1 cm di spessore.
  • Disponetele su una pirofila ben distese, senza aggiugere altro.
  • Lasciate cuocere per 15, 20 minuti a forno caldo.
  • Sbriciolate la salsiccia e tenete da parte.
  • A cottura ultimata prendete la pirofila così com'è ed iniziate ad aggiungere il condimento alle fette di melanzane quindi: un po' di salsiccia, un cucchiaino di stracchino o mozzarella, ben distribuita, un po' di timo, sale e pepe, un goccio di olio.
  • Infornate e cuocete per altri 10 minuti.
  • Servire tiepide aggiungendo come decorazione una fogliolina di timo.
  • N.B secondo me starebbe benissimo anche la provola affumicata al posto dello stracchino:)



Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...